Sorgenia, aggiustamento piano industriale a settembre - Testa

venerdì 10 luglio 2015 11:03
 

MILANO, 10 luglio (Reuters) - Sorgenia, il produttore e distributore di energia elettrica e gas controllato dalle banche dopo la ristrutturazione del debito e l'uscita della Cir di De Benedetti, procederà verso un aggiustamento del piano industriale dopo l'estate.

A dirlo è il presidente Chicco Testa.

"La situazione di Sorgenia si è solidificata con la ristrutturazione e l'arrivo delle banche e stiamo definendo la nostra linea di business", ha detto Testa a margine di un convegno sull'acqua.

"Sono fiducioso sui risultati e dopo l'estate ci sarà un aggiustamento del piano industriale", ha aggiunto sottolineando che "le banche sono azionisti che hanno piena fiducia nel Cda".

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia