Cairo Communication, raccolta trim2 meglio del primo, non vendo La7-Cairo

giovedì 9 luglio 2015 15:25
 

MILANO, 9 luglio (Reuters) - La raccolta pubblicitaria di Cairo Communication è migliorata nel secondo trimestre rispetto al primo, in modo più tenue per la Tv e più significativamente per il ramo periodici.

Lo ha detto il presidente Urbano Cairo che ha presentato oggi i palinsesti di La7, peraltro senza grandi sorprese.

L'imprenditore si aspetta comunque un miglioramento degli ascolti nella seconda parte dell'anno, che potrebbe portare in positivo la raccolta della Tv dopo un primo semestre ancora in calo.

Cairo ha anche ribadito che il multiplex (pacchetto di frequenze) da 22,4 megabyte acquisito l'anno scorso sarà usato in parte per la trasmissione di La7 e La7d (7,2 megabyte), il servirà alla creazione di nuovi canali (almeno uno è in costruzione, ha fatto capire, e non sarà dedicato allo sport) o sarà dato in affitto.

Nessun timore per la concorrenza di Discovery e Sky sul terreno della Tv generalista gratuita (la prima ha rilevato Deejay Tv sul canale 9, la seconda potrebbe rilevare Mtv posizionata sul numero 8 del telecomando): "Se faranno cose interessanti ci saranno più telespettattori che passeranno anche dal numero 7 (La7) e magari si fermeranno", ha detto.

Esclusi investimenti sulla Tv non lineare: "Credo dobbiamo fare bene una cosa alla volta".

Di certo la Tv acquisita dal gruppo Telecom nel 2013 non la vende: "Non ci penso neanche, mi diverte fare la Tv", ha affermato.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia