Btp aprono in netto rialzo su ottimismo Grecia, spread giù a 124 pb

venerdì 10 luglio 2015 09:14
 

MILANO, 10 luglio (Reuters) - Mercato obbligazionario italiano in netto rialzo nelle prime battute della seduta odierna, a seguito della presentazione ieri, da parte de governo di Atene, di un nuovo pacchetto di proposte di riforma che potrebbe rappresentare la base per la chiusura di un accordo salva-Grecia con i creditori del paese.

In apertura, su piattaforma Tradeweb, il differenziale di rendimento tra decennali italiani e tedeschi stringe di oltre 20 punti base, a quota 124 dai 145 della chiusura di ieri: si tratta del minimo dal 26 giugno, ovvero da prima dell'annuncio del referendum greco sulle proposte di riforma avanzate dai creditori.

Parallelamente il tasso sul Btp a 10 anni scende al 2,05% dal 2,17% dell'ultima chiusura, a livelli che non di vedevano da inizio giugno.

Stamane è programma il collocamento di 6,5 miliardi di Bot a 12 mesi (a fronte di buoni in scadenza per la medesima cifra); sul mercato grigio di Tradeweb il buono in asta scambia su un rendimento dello 0,14%: si tratterebbe di un massimo d'asta dallo scorso febbraio.

La tornata d'aste di metà mese prosegue lunedì 13 con l'offerta a medio lungo: fino a 7,5 miliardi di Btp sulle scadenze 3, 7, 15 e 30 anni.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia