7 luglio 2015 / 13:16 / 2 anni fa

Exor miglior offerta per PartnerRe, vale 143,89 dlr per azione

MILANO, 7 luglio (Reuters) - Nella disfida che la oppone ad Axis per la conquista del gruppo riassicurativo PartnerRe Exor batte un nuovo colpo con un‘offerta migliorativa.

Agli azionisti privilegIati Exor garantisce un aumento di 100 punti del dividendo.

In caso di accordo con Exor, poi, PartnerRe potrà continuare a sollecitare offerte da terze parti sino al 31 agosto 2015.

Se PartnerRe non fosse obbligata a pagare la penale di interruzione ad Axis, Exor si impegna a trasferirne il valore - pari a 6,39 dollari per azione - agli azionisti di PartnerRe. In questo modo il valore della proposta vincolante di Exor salirebbe di fatto a 143,89 dollari per azione.

Exor si impegna poi a non rimborsare le azioni privilegiate sino a inizio 2021 e a non distribuire agli azionisti ordinari più del 67% degli utili.

Le nuove condizioni, anticipate in una nota della società, vengono presentate da John Elkann, presidente e AD di Exor, durante l‘incontro a New York con gli azionisti PartnerRe previsto per le 15 odierne ora italiana.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below