Grecia, euro irreversibile, Atene deve restarne parte - de Guindos (Spagna)

lunedì 6 luglio 2015 12:22
 

MADRID, 6 luglio (Reuters) - Il ministro delle Finanze spagnolo Luis de Guindos ha detto che l'euro è irreversibile e che la Grecia dovrebbe continuare a farne parte anche dopo il no del popolo greco alle condizioni previste nel nuovo pacchetto di salvataggio.

De Guindos ha sottolineato poi che la Spagna è aperta a trattare su un terzo piano di bailout per Atene e che sarebbe più importante focalizzarsi su misure a sostegno della crescita piuttosto che su una ristrutturazione del debito.

"Siamo assolutamente impegnati in favore della stabilità della moneta unica", ha detto De Guindos aggiungendo che i membri della zona euro stanno lavorando per tenere la Grecia nell'euro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia