PUNTO 1-Grecia, MinFin Varoufakis si dimette per aiutare trattativa

lunedì 6 luglio 2015 08:38
 

(Aggiunge dettagli)

ATENE, 6 luglio (Reuters) - Il ministro delle Finanze greco Yanis Varoufakis ha annunciato le sue dimissioni.

Nonostante la netta vittoria del 'No' nel referendum di ieri sulle condizioni del pacchetto di salvataggio della Grecia, per il quale si era speso in prima persona, Varoufakis spiega la decisione con la convinzione del premier Alexis Tsipras che una sua sostituzione possa facilitare la ripresa di una trattativa verso un nuovo accordo con i creditori.

In una nota Varoufakis afferma di essersi reso conto che alcuni membri dell'eurozona lo considerano persona sgradita nelle riunioni dei ministri delle finanze, "un'idea che il primo ministro ha giudicato essere potenzialmente di aiuto per consentirgli di raggiungere un accordo", ha detto.

"Per questa ragione mi dimetto oggi da ministro delle Finanze" prosegue Varoufakis. "Considero mio dovere aiutare Tsipras a sfruttare, come ritiene opportuno, il capitale che il popolo greco ci ha accordato attraverso il referendum di ieri".

"E io porterò l'odio dei creditori con orgoglio" ha concluso.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia