Grecia, Dijsselbloem definisce false dichiarazioni su accordo vicino

venerdì 3 luglio 2015 14:34
 

AMSTERDAM, 3 luglio (Reuters) - L'affermazione del ministro delle Finanze greco Yanis Varoufakis secondo cui un accordo tra Grecia a creditori sarebbe vicino è "completamente falsa".

Lo ha detto il presidente dell'Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem, aggiungendo che i creditori non hanno fatto nessuna nuova offerta alla Grecia.

Dijsselbloem, che è anche ministro delle Finanze olandese, ha proseguito affermando che la Grecia dovrà affrontare un futuro "estremamente difficile", indipendentemente da quale sarà il risultato del referendum di domenica sull'approvazione del piano di bailout proposto dai creditori del paese.

Il numero uno dell'Eurogruppo ha detto che difficili misure fiscali sono inevitabili per la Grecia e che "un politico che sostenesse che non saranno necessarie in caso di vittoria del 'no' prederebbe in giro la propria gente".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

  Continua...