Brasile, concessionari auto vedono calo 23% vendite in 2015

giovedì 2 luglio 2015 19:53
 

SAN PAOLO, 2 luglio (Reuters) - Le vendite di autovetture e autocarri leggeri in Brasile rischiano di scendere del 23% quest'anno.

E' quanto sostiene l'associazione dei concessionari brasiliani Fenabrave che ha tagliato il suo outlook per la terza volta quest'anno per le ripercussioni attese sul settore auto locale dalla grave crisi economica del paese.

Lo scorso mese l'associazione aveva previsto un calo delle vendite per il 2015 del 20,6%, la maggiore contrazione dal 23,2% nel 1998.

La flessione in Brasile, uno dei cinque mercati automobilistici più grandi del mondo, colpisce i principali produttori globali presenti nel paese, tra cui Fiat Chrysler , Volkswagen, General Motors e Ford Motor.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia