Intesa SP potrebbe superare target erogazioni 37 mld in 2015 - Messina

giovedì 2 luglio 2015 13:35
 

MILANO, 2 luglio (Reuters) - Alla luce dell'andamento del credito nei primi sei mesi dell'anno, Intesa Sanpaolo potrebbe superare il target di erogazioni a medio lungo termine di 37 miliardi di euro previsto per il 2015.

Lo ha detto l'AD della banca Carlo Messina, durante un convegno a Milano.

"L'anno scorso abbiamo erogato credito a medio lungo per 27 miliardi, pari a due finanziarie" ha detto Messina. "Nel primo trimestre di quest'anno abbiamo fatto 8 miliardi, 11 nel secondo, quindi in sei mesi 19 miliardi: questo ci porta a dire che potremmo superare quest'anno i 37 miliardi di credito che ci siamo dati come obiettivo".

L'AD ha poi spiegato che il valore degli investimenti nel capitale della banca fatti da Blackrock, Norges Bank e Peoples Bank of China, effettuati tra il 2014 e la scorsa settimana, ammonta a una cifra compresa tra 7,5 e 10 miliardi di euro.

"È una dimostrazione di fiducia non solo teorica ma operativa nel paese, perché noi siamo la sintesi del paese" ha commentato Messina.

Le quote nel capitale di Intesa dei tre investitori internazionali ammontano rispettivamente al 4,9%, al 2% e al 2,1%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia