Grecia, banche riapriranno dopo accordo con creditori - ministro

giovedì 2 luglio 2015 13:00
 

ATENE, 2 luglio (Reuters) - Gli istituti di credito greci riapriranno non appena Atene arriverà a un'intesa con i creditori internazionali, soluzione che si auspica avvenga subito dopo il referendum di domenica.

Lo dice alla stampa Nikos Pappas, capo di gabinetto ed esponente di Syriza, stretto collaboratore di Alexis Tsipras, secondo cui il sistema bancario tornerà alla normalità "il minuto stesso in cui si avrà un risultato chiaro".

"Le banche riapriranno non appena arriviamo a un accordo" spiega, aggiungendo che il governo "non prenderebbe mai in considerazione" l'ipotesi di un prelievo forzoso sui depositi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia