Wall Street - Stocks to watch del 2 luglio

giovedì 2 luglio 2015 12:36
 

2 luglio (Reuters) - I futures sugli indici di Wall Street
sono in moderato rialzo, facendo pensare a un avvio di seduta
positivo. 
    Il calendario macroeconomico è incentrato sul dato sulla
creazione di posti di lavoro a giugno: le stime indicano 230.000
nuovi posti di lavoro non agricoli, dopo i 280.000 del mese
precedente; il tasso di disoccupazione è previsto di nuovo al
5,4%, ovvero sui minimi da sette anni, dopo la lieve risalita al
5,5% in maggio. In agenda anche costo del lavoro, salari medi e
media di ore lavorate a giugno. Attesa, inoltre, per l'indice
Ism New York sempre del mese scorso, nonché gli ordini
all'industria e la revisione dei beni durevoli di maggio.
    Vuota, invece, l'agenda dei risultati aziendali.    
    Attorno alle 12,30 italiane, il futures e-minis sullo S&P
500 guadagna 2,50 punti (+0,12%), il contratto di
riferimento sul Nasdaq sale di 7,75 punti (+0,2%) e il
derivato sul Dow Jones avanza di 22 punti (+0,12%).    
    Il mercato obbligazionario è lievemente negativo: il
benchmark decennale cede 7/32 e rende il 2,44%.    
               
    Tra i titoli in evidenza oggi:
    Secondo quanto riportato dal Korea Economic Daily, gli
operatori di private equity Affinity Equity Partners, CARLYLE
GROUP, la divisione di private equity di GOLDMAN SACHS
 e Mbk Partners sono i soggetti in short list per
l'acquisizione del business in Corea del Sud di Tesco, deal che
ha un controvalore di circa 6 miliardi di dollari.
    La spagnola Amadeus ha annunciato l'acquisizione di
Navitaire, controllata di ACCENTURE, per 830 milioni di
dollari.
    La britannica Dixons Carphone ha siglato un accordo
con SPRINT per aprire e gestire negozi a brand Sprint
negli Usa. 
    Il Ceo di Electrolux ha detto che non avrebbe
senso acquisire soltanto alcuni asset di GE Appliances,
pur restando aperto a trattare dopo che il dipartimento di
Giustizia Usa ha bloccato l'operazione da 3,3 miliardi di
dollari per motivi di antitrust.
    PayPal, controllata di EBAY ha annunciato
l'acquisizione della società di gestione dei trasferimenti di
denaro via digitale XOOM per 890 milioni di dollari.
    SCRIPPS NETWORKS INTERACTIVE ha completato
l'acquisizione del 52,7% del network televisivo polacco Tvn
 da Iti e Vivendi per 584 milioni di euro,
facendosi carico di un debito di 856 milioni.    
    Cowen and Company ha alzato il rating di AT&T ad
outperform da market perform, portando il target price a 40 da
35 dollari.    
                                        
    
    
    Sul sito  www.reuters.it  altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia