BORSE EUROPA nel limbo su Grecia e dati Usa, affonda Electrolux

giovedì 2 luglio 2015 12:43
 

INDICI                           ORE 12,30   VAR %  CHIUS. 2014
 EUROSTOXX50                       3497,12     0,02   3146,43
 FTSEUROFIRST300                   1534,31     0,03   1368,52
 STOXX BANCHE                       216,28    -0,11    188,77
 STOXX OIL&GAS                      310,1      0,79    284,47
 STOXX ASSICURAZIONI                276,87     0,03    250,55
 STOXX AUTO                         625,5     -0,36    501,31
 STOXX TLC                          373,34     0,21    320,05
 STOXX TECH                         345,13    -0,55    312,18
 
    LONDRA, 2 luglio (Reuters) - Le borse europee sono
sostanzialmente piatte oggi: prevale la cautela a pochi giorni
dal referendum greco che potrebbe decidere il futuro di Atene in
Europa, e con i trader in attesa dei dati Usa.
    Il premier greco Alexis Tsipras ieri ha chiesto al Paese in
un appello televisivo di votare 'no' domenica. E stamani il
ministro delle Finanze Yanis Varoufakis ha detto che si
dimetterà in caso di vittoria del 'sì'.
    "La Grecia domina i titoli ma non credo che accadrà qualcosa
prima del referendum... Come la maggior parte della gente
aspetto domenica", ha commentato Claus Mose, trader presso
Sparinvest in Lussemburgo.
    Alle 12,30 italiane l'indice paneuropeo FTSEuroFirst 300
 segna un progresso dello 0,03%% a quota 1.534,31.
    L'indice europeo delle blue chip EuroStoxx 50 
segna +0,02% a 3.497,12 punti. 
    Tra le singole piazze, Londra sale dello 0,18%,
sostanzialmente piatte Francoforte e Parigi 
rispettivamente a +0,07% e +0,02%.
    Tra i titoli in evidenza:
    La svedese Electrolux perde oltre il 10% dopo
l'azione legale Usa per impedire al proprietario dei marchi
Frigidaire e Kenmore di acquistare il settore elettrodomestici
di General Electric.
    Il titolo della spagnola Amadeus, specializzata in
soluzioni IT per il settore turistico, guadagna lo 0,5% circa
dopo aver annunciato che acquisterà Navitaire, sussidiaria di
Accenture, per 830 milioni di euro per concentrarsi sui
servizi digitali rivolti ai passeggeri delle linee aeree.
        
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia