Pop Milano, ancora alle prime mosse su M&A - Castagna

mercoledì 1 luglio 2015 19:48
 

MILANO, 1 luglio (Reuters) - Pop Milano è ancora alla prime mosse nel processo di consolidamento atteso nel settore delle popolari alla luce della riforma sulla trasformazione in Spa.

Lo ha detto l'AD Giuseppe Castagna a margine di un evento.

"Siamo veramente alle prime mosse. Facciamo lavorare gli advisor", si è limitato a rispondere Castagna a chi gli chiedeva se l'ipotesi di fusione con il Banco Popolare fosse al momento congelata.

Quanto alla creazione del cosiddetto 'nocciolo duro' di azionisti che possa proteggere la banca, una volta diventata Spa, da eventuali scalate ostili, l'AD ha detto che "non è ancora il momento giusto" e che eventuali proposte potranno esserci quando il quadro sull'M&A sarà più definito.

"Tutti gli investitori interessati al mondo delle popolari parlano con tutti e anche con noi", ha detto l'AD. "Chi sta giocando la partita più in difesa sta pensando di portare a bordo azionisti legati al territorio. Noi, che non abbiamo localismi da difendere, faremo proposte a questi potenziali azionisti quando avremo le idee più chiare sulla potenziale aggregazione", ha concluso.

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia