Pininfarina prosegue trattative con Mahindra, auspica intesa a breve - fonti

mercoledì 1 luglio 2015 16:58
 

di Stefano Rebaudo

MILANO, 1 luglio (Reuters) - Pincar, holding di controllo di Pininfarina, e le banche creditrici del gruppo italiano proseguono le trattative per la cessione della società a Mahindra&Mahindra e sperano di arrivare a un accordo anche preliminare entro luglio.

Lo dicono due fonti vicine alla vicenda.

Le parti hanno tentato di formalizzare una prima intesa entro l'assemblea degli azionisti del 29 aprile, senza successo, e ora puntano allo stesso obiettivo entro fine mese.

Una terza fonte vicina alla situazione dice che gli indiani di Mahindra sono negoziatori difficili e potrebbero rinviare un possibile accordo al fine di spuntare un prezzo migliore.

Il tempo non gioca a favore di Pininfarina che deve rientrare del debito bancario e ha un margine operativo lordo negativo. Il primo trimestre dell'anno ha visto un calo del fatturato (10,9 milioni di euro da 12,6 milioni del 2014) e un aggravarsi della perdita operativa lorda a 1,3 da 0,9 milioni.

Anche se le cose non andassero a buon fine è difficile dire che le trattative siano chiuse, perché le parti sono interessate a un'intesa.

I colloqui al momento sono attivi e la situazione potrebbe cambiare in tempi brevi.

Al momento gli istituti di credito, attori principali dalla parte della società italiana, preferiscono un operatore industriale come Mahindra e gli indiani vorrebbero sfruttare un marchio come Pininfarina per realizzare auto sportive.   Continua...