Grecia, in nuova proposta Grecia condizioni difficilmente accettabili - fonti

mercoledì 1 luglio 2015 12:22
 

BRUXELLES, 1 luglio (Reuters) - La lettera inviata ai creditori dal primo ministro greco Alexis Tsipras contiene alcune condizioni che difficilmente alcuni governi della zona euro potranno accettare.

E' quanto sostengono alcuni funzionari della zona euro.

"Ci sono ancora molti dettagli in sospeso", dice una fonte.

"La lettera cita, ad esempio, la riforma del mercato del lavoro a partire dall'autunno. E' solo una frase... non di più", spiega.

"Non penso che l'Eurogruppo crederà ancora a promesse come queste. Tra l'altro loro chiedono la proroga di un programma che è già scaduto", aggiunge.

Nella lettera, vista da Reuters, Tsipras avrebbe segnalato la propria disponibilità ad accettare le condizioni richieste dalla Commissione Ue ponendo però con una serie di correzioni tra cui il mantenimento dell'Iva agevolata sulle isole e la deroga all'innalzamento dell'eta pensionabile.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia