June 30, 2015 / 2:20 PM / 2 years ago

Mercati finanziari mondiali si preparano a "secondo in più" di domani

4 IN. DI LETTURA

SINGAPORE, 30 giugno (Reuters) - I mercati finanziari mondiali domani apriranno i battenti con una punta di apprensione, non tanto per gli sviluppi in Grecia, ma a causa della presenza di un secondo in più.

Il cosiddetto 'leap second' verrà aggiunto agli orologi del mondo a partire dalla mezzanotte Gmt di oggi e potrebbe testare i sistemi di negoziazione sensibili dell'era algoritmica moderna, a cominciare dai mercati asiatici.

A decidere l'aggiunta del secondo è stato l'International Telecommunication Union, un organismo delle Nazioni Unite, con l'obiettivo di armonizzare il tempo atomico con il tempo a volte impreciso della rotazione della terra attorno al suo asse.

Sebbene vi siano stati diversi aggiustamenti a partire dal 1972, questa è la prima volta dal 1997 che avviene in un giorno lavorativo e in un ambiente di trading elettronico ad alta velocità.

La maggior parte degli scambi azionari globali e una percentuale significativa delle negoziazioni di obbligazioni, valute, materie prime e derivati è effettuata su piattaforme elettroniche disciplinate da un organismo chiamato Fix.

"Sui sistemi Fix la tolleranza dei limiti su un ordine può risultare minima se gli orologi non sono sincronizzati, che è il problema più grande", spiega un capo delle vendite elettroniche ad Hong Kong.

Borse, broker e banche di investimento stanno lavorando con fornitori e clienti per garantire l'adeguamento degli orologi interni.

"Nessuno, in realtà, si aspetta un grande impatto. I limiti di tolleranza sono generalmente più elevati di un secondo perché gli orologi non sono sempre allineati tra clienti e broker", aggiunge il capo della vendite elettroniche.

"Ma in questi giorni, nel mondo elettronico, un secondo non è irrilevante. Vale la pena essere diligenti su tutto", aggiunge il manager.

Intercontinental Exchange, un'importante rete di scambi per mercati finanziari e materie prime, ha detto di voler ritardare le aperture, che normalmente avverrebbero tra le 2,30 Gmt di oggi e le 00,01 Gmt di domani.

Cme Group, l'ex Chicago Mercantile Exchange, ha annunciato che l'apertura del mercato CME Globex domani verrà ritardato di un secondo.

In Asia, il processo di aggiustamento varia da mercato a mercato. Alcuni, come Australia, Corea del Sud e Giappone, stanno pensando di aggiungere una piccola frazione di secondo per ogni secondo nell'arco di diverse ore, riferiscono alcuni broker. Altri propendono per un adeguamento una tantum.

La Borsa di Singapore, riferisce un broker, ha preannunciato che sistemerà l'orologio tra le 3 e le 5 del mattino del 2 luglio.

L'ultimo salto di un secondo risale al 2012. All'epoca la compagna australiana Qantas Airways venne danneggiata e i sistemi di prenotazione causarono ritardi dei voli.

In realtà, secondo quanto precisato da un portavoce di Qantas, i problemi nel 2012 dipesero dal fatto che il salto di un secondo andò a danneggiare Amadeus, il software per la gestione dell'industria turistica.

"Abbiamo chiesto e ottenuto rassicurazioni da Amadeus che hanno preso provvedimenti per fare in modo che lo stesso problema non si ripeta, e siamo sicuri che non ci sarà alcun impatto sull'operatività di Qantas", ha concluso il portavoce.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below