Grecia, finora nessun segnale ma contatti in corso - Commissione Ue

martedì 30 giugno 2015 12:51
 

BRUXELLES, 30 giugno (Reuters) - Da parte greca non è finora giunto alcun segnale in merito alla disponibilità di accettare l'ultima versione del compromesso con i creditori internazionali formulata dal presidente della Commissione europea. I colloqui con l'esecutivo Ue comunque proseguono.

Lo dice un portavoce della Commissione.

"[Una ripresa dei negoziati] richiederebbe un passo da parte del governo greco, come ha chiesto il presidente Juncker, che doveva arrivare entro la mezzanotte di ieri. Al momento una simile iniziativa non è stata presentata né registrata e il tempo sta per scadere" spiega alla stampa Margaritis Schinas.

Sempre secondo la Commissione, peraltro, spetta ai ministri delle Finanze valutare se esiste margine di manovra per un proseguimento della trattativa e Jean-Claude Juncker non ha in progetto di recarsi ad Atene.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Greek government which President Juncker asked (for) before midnight last night. As we speak, this move has not yet been received, registered, and time is now narrowing," Schinas said.

Tra Atene e la Commissione europea sono in corso dei contatti, Bruxelles lascia alla Grecia porta aperta ma il tempo sta per scadere e la proposta dei creditori resta la stessa, quella che l'esecutivo ellenico ha finora respinto.   Continua...