Grecia, attuale bailout potrebbe essere prolungato di 5 mesi- nota creditori

venerdì 26 giugno 2015 13:36
 

BERLINO, 26 giugno (Reuters) - La zona euro può aiutare la Grecia a ripagare le rate del debito in scadenza nei prossimi mesi con il denaro disponibile in base all'attuale 'bailout', se il programma verrà esteso di cinque mesi fino a novembre.

E' quanto si legge in una nota redatta per i ministri delle Finanze della zona euro.

La nota, letta da Reuters, pone l'ammontare complessivo disponibile per Atene a 16,3 miliardi di euro così suddivisi: 10,9 miliardi attualmente destinati alla ricapitalizzazione delle banche greche, 1,8 miliardi della tranche restante del 'bailout' e 3,6 miliardi derivanti dai profitti realizzati dalla Bce nel 2014 e nel 2015 sui bond greci.

Il programma di salvataggio ellenico scade martedì e il denaro ancora disponibile svanirà se non ci sarà una richiesta di estensione da parte di Atene.

Il denaro però potrebbe essere concesso in quattro tranche, ognuna legata al rispetto di alcune condizioni e dell'implementazione delle riforme da parte di Atene.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia