BORSE ASIA-PACIFICO - Indici in calo, focus su Grecia

giovedì 25 giugno 2015 08:48
 

INDICE                          ORE 8,40    VAR %   CHIUS. 2014
 MSCI ASIA-PAC.                      487,90   -0,40       467,23
 TOKYO                            20.771,40   -0,46    17.450,77
 HONG KONG                        27.187,89   -0,80    23.605,04
 SINGAPORE                         3.346,46   -0,17     3.365,15
 TAIWAN                            9.476,34   +0,84     9.307,26
 SEUL                              2.085,06   -0,02     1.915,59
 SHANGHAI COMP                    4.556,10x   -2,86     3.234,68
 SYDNEY                            5.641,10   -0,80     5.411,02
 MUMBAI                           27.774,84   +0,16    27.499,42
    25 giugno (Reuters) - Le borse dell'area Asia-Pacifico sono
in leggera flessione dopo la frenata nei negoziati sulla crisi
greca che ha raffreddato l'ottimismo degli investitori.
     Intorno alle 8,40 italiane l'indice Msci dell'area
Asia-Pacifico, che non comprende Tokyo, scende
dello 0,40%.
    HONG KONG ha perso terreno, risentendo della delusione dei
mercati globali per l'evoluzione della situazione greca. Prada
 scende dello 0,39%.
    SHANGHAI ha girato in negativo a metà seduta, dopo i
guadagni dell'apertura sulla nuova regolamentazione cinese dei
prestiti che, secondo le stime degli analisti, dovrebbe
consentire alle 16 banche quotate di accordare nuovi crediti per
1.100 miliardi di dollari.
    In controtendenza TAIWAN, sostenuta dal comparto chiave dei
tecnologici e dalle società legate al primo produttore al mondo
di elettronica, Hon Hai Precision Industry, che chiude
a +1,43%.
    SEUL è piatta in una seduta dove i timori per la Grecia
hanno messo in ombra la decisione del governo coreano di fare
una manovra espansiva dopo i deludenti dati su Pil e inflazione.
    SYDNEY ha chiuso in calo, scivolando sotto i massimi da tre
settimane toccati ieri, in una seduta all'insegna della cautela
per la situazione in Grecia.
    
    
Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italiale
preoccupazioni circa il possibile default della Grecia.