Snam, in 4 anni raddoppio interconnessione rete Francia/Spagna -AD

mercoledì 24 giugno 2015 15:52
 

ROMA, 24 giugno (Reuters) - Snam, attraverso la controllata francese Tigf, vuole più che raddoppiare la capacità di trasporto dell'attuale interconnessione fra Spagna e Francia, MidCat (Midi Catalogna) e conta di poter completare l'operazione in quattro anni.

Lo ha detto l'AD Carlo Malacarne parlando con i giornalisti a margine della presentazione della Relazione annuale dell'Autorità per l'elettricità, il gas e il sistema idrico.

"Credo che si possa fare in quattro anni, dopo aver ottenuto il via libera dalle autorità", ha detto il manager aggiungendo che il progetto potrebbe essere presentato per le autorizzazioni l'anno prossimo.

Ieri, in una intervista ad un quotidiano, il manager ha spiegato che il potenziamento del gasdotto a cavallo di Francia e Spagna è considerato fra i progetti prioritari dall'Unione europea perché allenterebbe la dipendenza dal gas russo e consentirebbe di impiegare la sopraccapacità produttiva esistente oggi in Spagna. Secondo Malacarne dalla Spagna potrebbero arrivare 20/25 miliardi di metri cubi di gas all'anno.

Oggi il MidCat ha una capacità di 5,4 miliardi di metri cubi all'anno. Dovrebbe arrivare a 7 miliardi entro la fine dell'anno con il potenziamento dell'attuiale infrastruttura e raddoppiata con il nuovo piano.

Snam è diventato il principale operatore del gas in Francia dopo aver acquistato Tigf nel 2013. Snam detiene il 40,5%, il fondo sovrano di Singapore detiene il 31,5%, Edf il 18% e Credit Agricole Assurances 10%.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia