Mediaset in controtendenza grazie a indicazioni Rai su pubblicità

mercoledì 24 giugno 2015 12:54
 

MILANO, 24 giugno (Reuters) - Mediaset in controtendenza in un mercato debole grazie alle indicazioni positive fornite ieri dalla Rai sull'andamento della raccolta pubblicitaria che si riverberano anche sulle prospettive degli altri emittenti Tv.

Il Biscione sale così, intorno alle 12,40, dello 0,4% a 4,438 euro, posizionandosi in testa al listino principale che cede lo 0,9% circa. In luce anche Cairo Communication , proprietaria della Tv La7, che avanza del 2,6%.

Il management della Rai ha parlato di un mese di marzo piatto, di una crescita della raccolta dell'1% in aprile e di un +9% a maggio con giugno in "overbooking". Le attese per l'intero anno sono di +4-5% al netto dell'effetto Mondiali 2014, secondo quanto riportato da stampa e analisti.

"Il miglioramento delle condizioni macroeconomiche ha sostenuto la performance del secondo trimestre, portando il semestre in positivo. Un andamento simile è atteso per Mediaset, che ha registrato un calo dell'1,3% nel primo trimestre", osserva Esn/Banca Akros che si aspetta un effetto positivo per i gruppi Tv italiani anche alla luce di un inizio anno particolarmente difficile.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia