Borsa Milano scivola, balza spread su nuovi timori per accordo Grecia

mercoledì 24 giugno 2015 12:01
 

MILANO, 24 giugno (Reuters) - Nuovi ostacoli emergono sulla strada dell'accordo tra Grecia e creditori internazionali e tutti i mercati europei virano in negativo, con Piazza Affari che scivola da poco mossa a un calo superiore all'1% e con lo spread sul debito Italia/Germania che balza di oltre 10 punti.

Le dichiarazioni di un funzionario greco, secondo cui Alexis Tsipras avrebbe detto agli alleati che i creditori non hanno accettato le proposte del governo di Atene, sono state una doccia fredda per gli investitori dopo il diffuso ottimismo su un accordo imminente.

La reazione dei mercati è però rientrata parzialmente nel giro di qualche minuto, con l'indice FTSEMib in calo dello 0,7% e l'indice europeo FTSEurofist 300 in ribasso dello 0,35%.

Lo spread Btp/Bund, giunto a 142 punti dai 127 su cui viaggiava prima del diffondersi della notizia, si attesta a 133 punti.

La banche sono tra i titoli che più ne hanno risentito, con INTESA SP e UNICREDIT ora in calo dell'1,5% crca e MPS in ribasso del 2,7%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia