BORSE ASIA-PACIFICO-Indici positivi, Nikkei max da 1996, dollaro stabile

mercoledì 24 giugno 2015 08:42
 

INDICE                        ORE  8,30    VAR %   CHIUS. 2014
 ASIA-PAC.                        490,46     0,13      467,23
 TOKYO                         20.868,03     0,28   17.450,77
 HONG KONG                     27.387,16     0,20   23.605,04
 SINGAPORE                      3.346,93     0,21    3.365,15
 TAIWAN                         9.397,31     0,07    9.307,26
 SEUL                           2.085,53     0,21    1.915,59
 SHANGHAI COMP                  4.653,26     1,68    3.234,68
 SYDNEY                         5.686,80     0,04    5.411,02
 MUMBAI                        27.861,00     0,20   27.499,42
 
    24 giugno (Reuters) - L'azionario asiatico si avvia verso la sesta chiusura
con il segno positivo, mentre tra gli investitori prevale ottimismo sulla
possibilità di un accordo tra Atene e i creditori internazionali e il dollaro è
stabile sulla scia della rinnovata prospettiva di un aumento dei tassi di
interesse Usa.
    Il Nikkei giapponese ha chiuso in rialzo dello 0,3% a 20.868,03
punti, record dal 1996, grazie all'ottimismo generato dai segnali di ripresa
dell'economia oltre che alla crescente fiducia in una soluzione alla crisi
greca.
    L'indice MSSCI alle 8,30 ora italiana sale dello 0,13% a
490,46 punti.
    In Cina gli sforzi delle autorità per cercare di calmare gli investitori
sembrano aver centrato l'obiettivo, dopo le forti perdite della scorsa
settimana.
    Guadagni più contenuti a Wall Street, dove comunque il Nasdaq è a un
livello record.
    La propensione al rischio sembra tornata dopo che il governo Tsipras ha
espresso fiducia nell'approvazione da parte del parlamento di un accordo sul
debito, nonostante il forte scontento di alcuni parlamentari che lo accusano di
aver ceduto alle pressioni per ulteriori misure di austerità.    
    SHANGHAI estende i guadagni, aiutata dalla liquidità generata da
recenti Ipo.
    Positiva anche HONG KONG, con Prada in rialzo dell'1,5%
circa.
    Chiusura piatta per SEUL, e in leggero rialzo per TAIWAN 
sostenuta dai settori plastica e alimentare.    
    SYDNEY in leggero rialzo, sostenuta da bancari e minerari.
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news
anche su www.twitter.com/reuters_italia