PartnerRe, a condizioni attuali vede rischi al ribasso da offerta Exor

martedì 23 giugno 2015 16:43
 

NEW YORK, 23 giugno (Reuters) - PartnerRe continua a pensare che ci sia un considerevole rischio al ribasso nel caso di vendita della società a Exor al prezzo e alle condizioni attuali.

Lo dice una nota della società di riassicurazione che la holding della famiglia Agnelli vorrebbe acquistare, aggiungendo che S&P non ha fornito nessuna visione sul rating della società in relazione a un'acquisizione da parte di Exor.

Qualche ora fa Exor ha ribadito che la sua offerta è superiore a quella concorrente di Axis, aggiungendo che PartnerRe sta conducendo una campagna irresponsabile per confondere i suoi azionisti.

Il cda di PartnerRe ha respinto l'offerta di Exor a 137,5 dollari per azione e ha suggerito ai soci di sostenere la fusione con Axis.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia