Grecia, Borsa chiude in rialzo 9%, volano bancari, su ottimismo accordo

lunedì 22 giugno 2015 16:47
 

ATENE, 22 giugno (Reuters) - Il principale indice della Borsa di Atene chiude in rialzo del 9%, con l'indice dei titoli bancari che guadagna il 20,8% a conclusione di una seduta considerata dagli investitori cruciale per i risvolti sui negoziati greci.

In una giornata che ha visto succedersi diversi incontri ai massimi livelli, al termine della riunione straordinaria dei ministri finanziari della zona euro, il presidente dell'Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem ha detto che le nuove proposte di riforma avanzate dal governo greco possono rappresentare la base per un accordo tra Atene e i suoi creditori e che "se necessario e tutto va bene, l'Eurogruppo terrà un altro incontro questa settimana".

A fronte di un moderato ottimismo da parte delle istituzioni europee, la Germania si è mostrata più fredda, col ministro delle Finanze Wolfgang Schaeuble che ha detto di non aver ricevuto suggerimenti sostanziali dalla Grecia, sostenedo che non ne ha probabilmente ricevuti neanche il Fmi e che non c'è nessun cambiamento rispetto alla settimana scorsa.

Intanto un funzionario greco ha fatto sapere che il premier Alexis Tsipras incontrerà il presidente della Bce Mario Draghi alle 18, prima del summit di emergenza della zona euro a Bruxelles per discutere della Grecia.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia