Quotazione società immobili prima estate se ok da Consob-Caltagirone

martedì 28 aprile 2015 14:53
 

ROMA, 28 aprile (Reuters) - L'immobiliare Domus nelle intenzioni del suo creatore, Francesco Gaetano Caltagirone, dovrebbe esser quotata prima dell'estate.

Lo ha detto l'imprenditore romano parlando con i giornalisti a margine dell'assemblea dell'omonima capogruppo Caltagirone .

E' stato presentato il prospetto agli "inizi di aprile e la Consob si prende 60 giorni lavorativi. Se tutto andrà bene dovremmo riuscirci prima dell'estate", ha detto l'imprenditore.

L'idea è di mettere sul mercato una società che "ha un patrimonio iniziale del valore di 600/700 milioni. Si tratta di immobili residenziali, affittati. Quindi si dà la possibilità di entrare nel settore immobiliare, in un momento in cui i prezzi sono minimi ed avere un reddito, essendo tutti affittati", ha risposto l'imprenditore cresciuto nel settore delle costruzioni.

Caltagirone ha spiegato che in Italia "non esiste una società del genere e all'estero c'è interesse per il settore immobiliare italiano. Domus darà la possibilità di investire in un momento in cui i prezzi [del mattone] sono al minimo, in più chi investe in moneta diversa dall'euro può anche sperare in un effetto cambio" vista l'attuale debolezza della valuta europea.

L'imprenditore non ha voluto dettagliare ulteriormente la richiesta presentata alla Consob.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia