Intesa SP non ha bisogno di Ipo controllate, no ipotesi M&A su tavolo - Ceo

lunedì 27 aprile 2015 15:08
 

TORINO, 27 aprile (Reuters) - Intesa Sanpaolo non ha sul tavolo ipotesi di aggregazione per le controllate e non ha bisogno di quotarle in Borsa per creare valore per il gruppo.

Lo ha detto il Ceo Carlo Messina rispondendo alle domande degli azionisti nel corso dell'assemblea annuale.

Un'Ipo delle controllate "ha senso se innestata in un progetto di crescita con ipotesi di aggregazioni che al momento non abbiamo", ha detto Messina.

Il piano industriale di Intesa Sanpaolo varato a marzo 2014 prevede la possibilità di aggregazioni nei settori dell'asset management, del private banking e dell'assicurazione.

"Non c'è nessun progetto di quotazione delle controllate, non ne abbiamo la necessità perché abbiamo un eccesso di capitale", ha aggiunto.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia