Banche, governo sta per varare misure su recupero crediti - Padoan

lunedì 27 aprile 2015 12:07
 

ROMA, 27 aprile (Reuters) - Il governo si appresta a varare misure per il recupero dei crediti deteriorati e il trattamento delle sofferenze.

Lo ha detto il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, incontrando la stampa estera a Roma.

"Stiamo valutando con la Commissione europea misure che siano efficaci ma anche compatibili con le regole sugli aiuti di Stato. In ogni caso il governo si appresta a varare misure per il recupero crediti", ha detto il ministro.

Il governo vuole mettere in piedi un veicolo dotato di garanzie pubbliche che compri dalle banche le partite deteriorate.

La Commissione europea ritiene che il progetto assicuri alle banche beneficiarie aiuti di Stato incompatibili con i Trattati europei.

Di fronte al muro di Bruxelles, il Tesoro valuta di procedere in tempi più brevi con altre misure: un regime fiscale più vantaggioso sulle perdite da svalutazione dei crediti e la riforma della procedura fallimentare per velocizzare l'escussione delle garanzie sui debiti.

(Giselda Vagnoni e James Mackenzie)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia