Saipem sale in Borsa, mercato premia proposta Eni nuovo AD Cao

martedì 7 aprile 2015 11:20
 

MILANO, 7 aprile (Reuters) - Saipem in evidenza a Piazza Affari in un mercato che apprezza la scelta da parte della controllante Eni di proporre Stefano Cao come nuovo AD della società di ingegneristica nella prossima assemblea del 30 aprile.

Attorno alle 11,00 Saipem è il miglior titolo del FTSE Mib con una rialzo del 3,8% a 10,04 euro in una seduta positiva per tutto il comparto petrolifero europeo (Stoxx +2,6%).

I volumi sono vivaci con quasi 7 milioni di pezzi scambiati su una media delle ultime trenta seduta di 8,2 milioni e delle ultime cinque di 5,5 milioni.

La scelta di Cao, che ha avuto una lunga esperienza in Saipem, viene letta come un'intenzione della controllante di valorizzare e rilanciare l'azienda allontanando l'eventualità di una sua cessione a breve termine.

"A nostro avviso la nomina di Cao riduce le probabilità di un'uscita di Eni da Saipem nel breve e conseguentemente l'appeal speculativo sul titolo", commenta in una nota Equita Sim. Altri ritengono però che a questi prezzi Saipem sarebbe stata venduta a prezzi penalizzanti.

In un'intervista di domenica scorsa al Corriere della Sera l'Ad di Eni, Claudio Descalzi, ha ribadito l'obiettivo di deconsolidare la controllata al 43% ma "al momento giusto" e "rimanendo però azionisti, almeno in prima bauttuta".

"E' nostro interesse avere una Saipem forte, robusta e indipendente, da cui estrarre il massimo valore", ha sottolineato Descalzi che ha inoltre smentito rumors su un possibile spezzatino.

Cao è stato presidente esecutivo di Saipem fino al 2000 per poi approdare a Eni, che ha lasciato nel 2008 come direttore generale della divisione E&P.

La lista dei consiglieri di Eni per il rinnovo del board di Saipem, oltre a Cao, comprende Paolo Andrea Colombo (proposto come presidente), Maria Elena Cappello, Francesco Antonio Ferrucci, Flavia Mazzarella e Stefano Siragusa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia