Greggio, Goldman vede scarso upside su stima 40 dlr barile in prossimi 3 mesi

martedì 7 aprile 2015 09:41
 

7 aprile (Reuters) - Goldman Sachs ha detto di vedere un rialzo potenziale modesto sul prezzo di 40 dollari al barile stimati per il greggio americano nei prossimi tre mesi e che ci sono rischi al ribasso per la previsione relativa al 2016 di un petrolio a 65 dollari per barile.

La banca d'affari statunitense, in un report diffuso nella notte, stima inoltre che le scorte di greggio Usa raggiungeranno un picco ad aprile per poi diminuire tra maggio e agosto a 350.000 barili al giorno.

"Il ribilanciamento del greggio Usa non si è concluso nonostante i segnali di stabilizzazione", scrive Goldman.

"I prezzi devono rimanere bassi nei prossimi mesi per raggiungere un rallentamento sufficiente e sostenibile nella crescita della produzione Usa".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia