Maire Tecnimont, contratto da 350 mln euro in Azerbaijan

martedì 7 aprile 2015 07:57
 

ROMA, 7 aprile (Reuters) - Tecnimont e KT - Kinetics Technology, controllate di Maire Tecnimont, hanno raggiunto un accordo per la costruzione di un impianto di prolipopilene nel complesso petrolchimico di Sumgayit, in Azerbaijan, dice una nota diffusa oggi da Maire Tecnimont.

Il valore totale del contratto EPC su base lump sum, realizzato per conto di Socar Polymer, società controllata dall'ente petrolifero di Stato dell'Azerbaijan, sarà di 350 milioni di euro.

Si tratta del primo impianto di polipropilene in Azerbaijan, con una capacità di circa 180.000 tonnellate all'anno. Il contratto comprende i servizi di ingegneria, la fornitura di equipment e materiali e la costruzione fino alla start up dell'impianto e ai performance test.

La cerimonia per la firma si terrà il prossimo 14 aprile a Baku, alla presenza di rappresentanti del governo azero e di quello italiano.

Per il testo integrale del comunicato diffuso dalla società, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia