Grecia non ha detto che esaurirà fondi il 9 aprile - ministero Finanze

giovedì 2 aprile 2015 17:08
 

ATENE, 2 aprile (Reuters) - Nuova smentita ufficiale da parte del governo greco circa l'ipotesi di un aggravarsi della crisi di liquidità. Da Atene, una nota del ministero delle Finanze nega che l'esecutivo guidato da Alexis Tsipras abbia informato ieri i creditori internazionali che esaurirebbe già giovedì prossimo 9 aprile i fondi necessari al pagamento di salari e pensioni, oltre che a rimborsare una tranche dovuta al Fondo monetario internazionale.

"Il ministero delle Finanze smentisce categoricamente le indiscrezioni riportate da Reuters su presunti temi trattati nella riunione di ieri del gruppo di lavoro dell'Eurogruppo" dice il comunicato del dicastero.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia