Bce, banche centrali nazionali hanno flessibilità per bond su Repo

giovedì 2 aprile 2015 15:41
 

LONDRA, 2 aprile (Reuters) - Le banche centrali nazionali della zona euro hanno alcuni margini di flessibilità su come mettere a disposizione i bond acquistati nell'ambito del programma di Qe nelle operazioni sul mercato Repo.

La ha chiarito un portavoce dell'istituto centrale.

La Bce ha annunciato in mattinata che il prestito dei bond, finalizzato ad evitare distorsioni sul mercato Repo, sarà attivo da oggi.

Lo schema prevede tra l'altro condizioni di prestito fisse per una settimana con l'opzione di estendere il prestito per tre settimane e l'imposizione di un limite massimo all'importo di ogni singolo titolo di Stato che può essere preso a prestito da una controparte.

Un portavoce della Bce ha tuttavia spiegato che le banche centrali nazionali hanno "una qualche flessibilità" per adattare lo schema alle loro esigenze specifiche.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

  Continua...