PUNTO 1-Autogrill, M&A sarà tema a partire da 2016 - Mion

giovedì 2 aprile 2015 12:15
 

(Aggiunge strategie per Adr, Benetton)

MILANO, 2 aprile (Reuters) - Edizione non ha ancora deciso come utilizzare le risorse fresche che gli arriveranno dalla vendita della quota di maggioranza di World Duty Free, mentre per Autogrill non vede operazioni straordinarie prima del 2016.

E' quanto spiegato dal vicepresidente di Edizione Gianni Mion, a margine dell'assemblea di Space.

"Non ci sono progetti adesso", ha risposto Mion a chi gli chiedeva cosa farà il gruppo Benetton con la nuova liquidità. Sabato scorso è stato infatti annunciato l'accordo che prevede la cessione da parte di Edizione del 50,1% di WDF alla svizzera Dufry.

Per quanto riguarda Autogrill, che anche in questo caso Edizione controlla al 50,1%, Mion ha sottolineato che "deve crescere", anche attraverso eventuali acquisizioni e fusioni.

"Però sarà una questione dell'anno prossimo, minimo", ha spiegato.

Il vicepresidente di Edizione ha spiegato che non è stato dato nessun mandato ad advisor, ma che i "manager stanno lavorando, facendo progetti, stanno studiando alternative, soluzioni".

Per quanto riguarda la cessione di una quota di Aeroporti di Roma, controllata da Atlantia (di cui Edizione ha il 45,6%), Mion ha sottolineato che "non c'è fretta" nella ricerca di un partner. "Non ha bisogno di soldi, una volta che fa entrare un socio l'obiettivo è comprare altri aeroporti... ma non ce ne sono", ha ribadito, spiegando che ci sono "tanti possibili partner".

Il profilo di un eventuale partner è quello di un player che opera all'estero, con attività simili o complementari. Mion ha poi ricordato che in Italia ci sono delle difficoltà con le concessioni e la società potrebbe decidere di uscire "prima o poi".   Continua...