BORSE ASIA-PACIFICO - Indici in rialzo, occhi su dati lavoro Usa

giovedì 2 aprile 2015 08:53
 

INDICE                        ORE  8,40    VAR %    CHIUS. 2014
 ASIA-PAC.                     489,44       0,68     467,23
 TOKYO                         19.312,79    1,46     17.450,77
 HONG KONG                     25.222,99    0,56     23.605,04
 SINGAPORE                     3.451,18     0,12      3.365,15
 TAIWAN                        9.600,32     0,97      9.307,26
 SEUL                          2.029,07     0,03      1.915,59
 SHANGHAI COMP                 3.813,38     0,08      3.234,68
 SYDNEY                        5.898,60     0,65      5.411,02
 MUMBAI                        28.260,14    1,08     27.499,42
    2 aprile (Reuters) - Le borse dell'area Asia-Pacifico sono generalmente in
rialzo oggi, con l'attenzione degli investitori concentrata sui dati
sull'occupazione Usa in arrivo domani prima della pausa pasquale.
    La maggior parte dei mercati Usa saranno chiusi domani, mentre le piazze
europee saranno chiuse da venerdì fino a lunedì per riaprire regolarmente
martedì.
    Intorno alle 8,40 italiane l'indice Msci dell'area Asia-Pacifico
, che non comprende Tokyo (oggi il Nikkei ha messo a segno un
progresso di quasi l'1,5%) è in salita dello 0,68%.
    SYDNEY non si cura del calo di Wall Street e sale dello 0,65% nella
speranza di un imminente taglio dei tassi da parte della banca centrale
australiana.
    I mercati cinesi sono misti, con gli investitori che spostano l'attenzione
dalle blue chip verso titoli con grande potenziale di crescita (cosiddetti
"growth") anche se l'intonazione dei mercati resta di fondo positiva. SHANGHAI
 è poco mossa mentre HONG KONG si attesta intorno a +0,5%. Prada
 arretra di quasi il 2%.
    TAIWAN ha chiuso in rialzo dell'1% con acquisti sparsi un po' su
tutto il listino in vista delle festività.
    MUMBAI era chiusa per festività oggi. Riprenderà regolarmente a
trattare lunedì.
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia