Grecia, passi avanti su lista riforme ma molto resta da fare - funzionario zona euro

mercoledì 1 aprile 2015 18:46
 

BRUXELLES, 1 aprile (Reuters) - Unico scopo dell'odierna teleconferenza dei viceministri delle Finanze della zona euro dedicata alla Grecia è stato fare il punto della situazione sul progresso nella redazione della 'lista delle riforme'.

Lo riferisce un funzionario della zona euro al termine di un incontro del gruppo di lavoro dell'Eurogruppo (Ewg), che prepara la riunione dei responsabili alle Finanze.

Il riferimento è al compromesso politico/finanziario - riforme strutturali in cambio di fondi - che Atene e i creditori internazionali stanno da tempo cercando di raggiungere.

Per sbloccare la nuova tranche degli aiuti finanziari necessaria a evitare una crisi di liquidità i ministri delle Finanze della zona euro chiedono all'esecutivo ellenico di presentare una lista di provvedimenti mirati a rendere sostenibili i conti pubblici e competitiva l'economia.

"Unico scopo del colloquio è stato l'aggiornamento da parte delle tre istituzioni (Commissione, Fondo monetario internazionale e Bce) e dei colleghi greci sui progressi del negoziato", dice il funzionario.

"Abbiamo preso nota dei progressi e della maggiore convergenza conseguiti negli ultimi giorni ma resta ancora molto lavoro da fare", conclude.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia