Borsa Usa, indici negativi dopo rialzo di ieri

martedì 31 marzo 2015 19:18
 

NEW YORK, 31 marzo (Reuters) - L'azionario Usa è in ribasso dopo il rialzo di ieri, ma gli indici principali si avviano a chiudere il trimestre in positivo, con l'euro che terminerà i tre mesi con la peggiore perdita mai registrata, sui timori per la Grecia.

Il piano di stimolo della Banca Centrale Europea, lanciato questo mese, ha indebolito la divisa unica europea e ha spinto gli investitori ad acquistare azioni dei Paesi della zona euro.

Intanto l'azionario Usa si è mosso in modo discontinuo sulle attese per il primo aumento dei tassi Usa in quasi 10 anni.

Alle 19,05 italiane l'indice Dow Jones perde lo 0,5% a 17.888, lo S&P 500 lo 0,36%, il Nasdaq Composite lo 0,38%.

Charter Communications è in netto rialzo dopo l'annuncio che acquisterà Bright House Networks nell'ambito di un accordo da 10,4 miliardi di dollari.

Synta Pharmaceutical perde il 18% dopo aver fissato il prezzo di un'offerta per 22 milioni di azioni con uno sconto del 25% rispetto alla chiusura di lunedì.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia