Yoox Net-a-Porter, marchio lusso potrebbe investire in nuovo gruppo -Ceo

martedì 31 marzo 2015 09:48
 

MILANO, 31 marzo (Reuters) - Una volta completata la fusione di Yoox con la controllata di Richemont Net-a-Porter, un marchio del lusso potrebbe essere tra gli investitori strategici che potrebbero partecipare in autunno all'aumento di capitale.

Lo ha detto l'AD di Yoox Federico Marchetti in una conference call dopo l'annuncio questa mattina dell'accordo finalizzato alla fusione tra le due società.

Nella nota sull'operazione si precisa che, al completamento della fusione, è prevista la realizzazione di un aumento di capitale fino a massimi 200 milioni di euro (in ogni caso non superiore al 10% del capitale sociale di Yoox post fusione) per "finanziare nuove opportunità di crescita e l'integrazione, mantenere la massima flessibilità finanziaria e potenzialmente favorire l'ingresso di investitori strategici". L'aumento di capitale potrebbe essere realizzato con o senza l'emissione di diritti di opzione o con una procedura mista.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia