Yoox, accordo fusione con Net-a-Porter, nuova società quotata a Milano

martedì 31 marzo 2015 08:12
 

MILANO/ZURIGO, 31 marzo (Reuters) - Yoox e Richemont, azionista di controllo di 'Net-a-Porter', hanno sottoscritto l'accordo finalizzato alla fusione tra le due società con un concambio in azioni Yoox.

Lo annuncia una nota congiunta spiegando che la nuova società risultante dalla fusione si chiamerà 'Yoox Net-A-Porter Group', avrà sede legale in Italia e resterà quotata in Italia.

L'operazione prevede la fusione per incorporazione in Yoox di una newco che deterrà la totalità del capitale di Net-a-Porter e cha ha come unico azionista Richemont. Quest'ultimo avrà il 50% del capitale della società risultante dall fusione.

Federico Marchetti, fondatore e AD di Yoox, sarà l'AD di Yoox Net-A-Porter Group e Natalie Massenet, fondatrice e presidente esecutivo di Net-A-Porter, sarà presidente.

Dall'operazione sono attese sinergie a regime per circa 60 milioni di euro a partire dal terzo esercizio dal completamento della fusione.

La governance della nuova società prevede che i diritti di voto esercitabili da Richemont saranno limitati al 25%.

Per il testo integrale del comunicato i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia