Banche molto più numerose in Germania che in Italia - Patuelli

venerdì 27 marzo 2015 12:56
 

MILANO, 27 marzo (Reuters) - Il presidente dell'Abi Antonio Patuelli interpreta il riferimento al numero eccessivo di banche in Italia fatto ieri dal governatore della Bce Mario Draghi come un messaggio rivolto invece alla Germania.

"Secondo me il presidente parlava alla Germania: in Italia c'è una quota bassissima di banche comparata a quella della Germania", ha detto Patuelli, ricordando che la Germania non è, in proporzione, un paese popoloso come l'Italia.

Il presidente ha ricordato recenti iniziative come la riforma delle popolari, l'autoriforma delle Bcc e il protocollo Acri/Tesoro per le Fondazioni.

"Ho capito che si parlava di Italia per non creare un caso internazionale, ma chi doveva intendere è chi le riforme non le sta facendo", ha aggiunto.

Intervenuto ieri a Montecitorio, Draghi ha colto lo spunto del giudizio favorevole da parte della Bce sulla riforma delle popolari per dire che nel nostro paese gli istituti di credito sono troppi, come troppo numerosi sono i consigli di amministrazione.

(Maria Pia Quaglia)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia