Italia, Pil +1,1% in 2015, +1,4% in 2016 - Confcommercio

venerdì 27 marzo 2015 12:05
 

ROMA, 27 marzo (Reuters) - Il Pil italiano potrebbe segnare +1,1% nell'anno in corso e +1,4% nel 2016. Lo ha detto oggi Confcommercio pubblicando le stime del suo ufficio studi.

In particolare, la spesa delle famiglie residenti è vista dall'associazione dei commercianti in aumento dello 0,9% nel 2015 e dell'1% nel 2016, "grazie al modesto recupero del reddito disponibile in termini reali generato dai primi segnali positivi sul fronte dell'occupazione", come si legge in un comunicato.

Secondo queste stime l'economia italiana potrebbe così tornare "ad attestarsi sul profilo medio registrato tra il 1996 e il 2007".

Sulla crescita complessiva del 2015, aggiunge Confcommercio, l'Expo, inducendo ad una maggiore spesa turistica degli stranieri per oltre 2,5 miliardi di euro, dovrebbe avere un impatto positivo pari allo 0,2% sul Pil e allo 0,3% sui consumi totali.

Il governo ha stimato a novembre una crescita del Pil 2015 di 0,6% e di 1,0% nel 2016.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia