Borsa Usa poco mossa, Yemen spinge petroliferi, cade SanDisk

giovedì 26 marzo 2015 17:05
 

NEW YORK, 26 marzo (Reuters) - Gli indici di Wall Street viaggiano attorno alla parità, penalizzati solo parzialmente dagli sviluppi militari nello Yemen, dove l'Arabia Saudita sta guidando dei raid contro i ribelli sciiti.

Le tensioni mediorientali, peraltro, rilanciano le quotazioni del greggio e sostengono i titoli del settore.

Sul fronte macroeconomico, le richieste settimanali di sussidi alla disoccupazione sono calate di 9.000 unità, arrivando a 282.000, minimo da metà febbraio.

SanDisk a picco (-17% circa) dopo il taglio delle previsioni sui ricavi del primo trimestre e dell'intero anno. SanDisk pesa sull'intero comparto dei semiconduttori.

Tra gli altri titoli in evidenza, Lululemon Athletica al galoppo (+8% circa) dopo aver precisato che l'outlook debole su utili e ricavi è dovuto a ritardi temporanei nelle spedizioni dalla costa occidentale e a fattori valutari.

Accenture in denaro (+7% circa) grazie ai risultati trimestrali.

Conatus Pharmaceuticals vola (+20% circa) grazie ai risultati in una fase clinica di un farmaco sperimentale.

Sucampo Pharmaceuticals pesante (-17% circa) dopo che S&R Technology Holdings e altri investitori hanno annunciato la vendita di azioni.

Amazon.com poco mossa (-0,6% circa) sulle indiscrezioni, riportate da Women's Wear Daily, su negoziati in corso per l'acquisizione di Net-a-Porter da Richemont.   Continua...