PUNTO 1-Saipem sta finalizzando jv in Nigeria su scia accordo con PetroChina - fonte

giovedì 26 marzo 2015 10:56
 

(Aggiunge dettagli da fonti e contesto)

di Giancarlo Navach e Stephen Jewkes

MILANO, 26 marzo (Reuters) - Saipem sta finalizzando la creazione di una società mista con un partner locale in Nigeria, al fine di consolidare il ruolo di contractor nel Paese africano, sulla scia di quanto annunciato non più tardi di una settimana fa in Cina.

E' quanto riferisce a Reuters una fonte vicina al dossier.

La joint venture con un partner locale servirà alla società di ingegneristica e costruzioni controllata al 43% da Eni per allargare la presenza in Nigeria che, già oggi, la vede impegnata nel progetto Egina insieme alla francese Total .

La scorsa settimana, presso l'ambasciata cinese a Pechino, l'AD Saipem Umberto Vergine e Zhao Yujian, presidente di China Petroleum Pipeline Engineering Corporation (PetroChina), hanno siglato una jv per realizzare una società standalone idealmente posizionata per svilupparsi nel mercato cinese dell'Epc con uno specifico interesse verso progetti chiavi in mano, come i terminali di rigassificatori Gnl o gasdotti, sia onshore sia offshore operando nei bassi fondali.

A parere di una seconda fonte, "entro pochi mesi la jv avrà la licenza per operare e questo consentirà a Saipem di utilizzare il partner cinese anche come subcontractor per costruzioni in Arabia Saudita o in giro per il mondo, aumentando la competitività di Saipem".

Saipem punta a realizzare un progetto simile a quello cinese nel Paese africano: "la società sta finalizzando la creazione di un'altra società mista con un'entità nigeriana molto importante da utilizzare come local partner per l'esecuzione delle attività nel Paese", conclude la prima fonte.

A Piazza Affari il titolo guadagna lo 0,94% circa a 9,73 euro.   Continua...