Borsa Milano apre in calo, tonico settore energia, balza Pininfarina

giovedì 26 marzo 2015 09:18
 

MILANO, 26 marzo (Reuters) - Piazza Affari muove in ribasso nelle prime battute, in sintonia con le altre borse europee, sulla scia delle perdite mostrate da Wall Street e dai mercati azionari asiatici.

"Una cacofonia di notizie negative come i deboli dati Usa, i timori di una 'Grexit' e un'escalation degli scontri in Yemen ieri hanno trascinato i mercati al ribasso e questa mattina non c'è nessuna attenuazione di questo sentiment negativo", spiega Jonathan Sudaria, trader di Capital Spreads.

Intorno alle 9,10 l'indice fTSE MIb cede lo 0,56% a 23.011 punti.

In controtendenza Saipem, con un rialzo di quasi il 2% è il miglior titolo del listino principale. Segue ENI , che avanza dell'1,75%. Tonica TENARIS. Positivo l'intero settore oil&gas in Europa, con lo stoxx che segna +1,4%.

Balza PININFARINA, arrivando a segnare un rialzo a due cifre nelle primissime battute, per poi ridimensionare i guadagni a +3,4%. Il gruppo ha confermato l'interesse di Mahindra & Mahindra per l'acquisto di una quota di maggioranza, precisando però di non aver raggiunto alcun accordo vincolante con il produttore di veicoli indiano.

KINEXIA cede quasi il 7% dopo i risultati e la presentazione del piano industriale.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia