Fca, a Pomigliano un altro anno di contratti solidarietà - sindacato

mercoledì 25 marzo 2015 18:08
 

ROMA, 25 marzo (Reuters) - Fiat Chrysler ha sottoscritto oggi con i sindacati un accordo per prorogare per il secondo anno consecutivo il contratto di solidarietà per i lavoratori dello stabilimento campano di Pomigliano.

Lo rende noto la Fim Cisl in una nota.

"L'anno scorso il primo contratto di solidarietà in Fiat, oggi abbiamo sottoscritto il secondo anno, dando ancora una maggiore copertura economica e una garanzia di rientro che la cassa integrazione straordinaria non dà", scrive in una nota il segretario nazionale Fim, Ferdinando Uliano.

"L'azienda deve continuare ad aumentare le ore di lavoro pro-capite e allargare le opportunità lavorative, ma è altrettanto indispensabile che decida di assegnare un'altra vettura a Pomigliano", prosegue la nota.

A marzo 2014, Fiat aveva sottoscritto un accordo quadro sull'utilizzo per 12 mesi dei contratti di solidarietà per circa 1.900 lavoratori a rotazione su 800 postazioni.

In totale allo stabilimento di Pomigliano sono impiegati circa 4.500 lavoratori.

I contratti di solidarietà prevedono la diminuzione dell'orario di lavoro e di conseguenza anche del salario al fine di mantenere l'occupazione in caso di crisi aziendale.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia