Borsa Usa in calo dopo dati macro deboli, vola Kraft dopo merger H.J. Heinz

mercoledì 25 marzo 2015 16:58
 

MILANO, 25 marzo (Reuters) - L'azionario Usa è in calo in mattinata sulla scia di un dato macro sugli ordini all'industria inaspettatamente in calo il mese scorso.

Inizialmente il dato aveva indebolito il dollaro e aiutato l'azionario allentando i timori che il rally del biglietto verde potesse influenzare negativamente i risultati societari, ma quando gli indici sono vicini ai massimi dati macro deboli hanno sempre alla lunga un effetto negativo.

"Se continui a vedere dati economici deboli, conferma di una crescita che rallenta, certamente si avrà un impatto sul mercato", spiega Chad Morganlander, gestore di Stifel, Nicolaus & Co.

Intorno alle 17,00 italiane, il Dow Jones cede lo 0,89%, l'S&P 500 lo 0,68%, il Nasdaq l'1,36%.

Kraft Foods balza del 40,58% dopo aver siglato un accordo di fusione con il produttore di ketchup H.J. Heinz creando la terza società alimentare del Nord America.

Kofax vola a +45,73% dopo che Lexmark International ha annunciato che acquisterà la società per circa 1 miliardo di dollari. Lexmark guadagna il 7,77%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia