PUNTO 1-Pininfarina, colloqui con indiana Mahindra per cessione - fonti

mercoledì 25 marzo 2015 17:02
 

(Aggiunge dati contesto)

di Stefano Rebaudo e Pamela Barbaglia

MILANO/LONDRA, 25 marzo (Reuters) - Pininfarina ha in corso colloqui con il produttore indiano Mahindra & Mahindra per la cessione della quota di maggioranza, dicono due fonti vicine alla vicenda.

Dopo Pirelli, destinata a finire sotto il controllo dei cinesi di ChemChina, potrebbe quindi essere acquistato da un gruppo asiatico un altro marchio storico italiano, che, a differenza del colosso degli pneumatici, ha però un piccolo fatturato e una non facile situazione debitoria.

Una delle fonti interpellate parla di colloqui in fase avanzata, un'altra di colloqui ancora interlocutori.

Finora Pininfarina e Mahindra non hanno rilasciato commenti.

L'azienda italiana, fondata nel 1930, svolge le sue attività nell'ambito del design (Ferrari) e della progettazione e realizzazione di vetture in serie molto limitate.

Il gruppo capitalizza circa 120 milioni di euro e ha chiuso il 2014 con valore della produzione a 86,6 milioni (+8,5% sul 2013), un margine operativo di 7 milioni. Alla fine dello scorso anno aveva un debito verso gli enti creditizi di 104,8 milioni da 119,3 milioni del 2013.

Mahindra è invece un gruppo da 6 miliardi di dollari di fatturato, nei settori autoveicoli, delle attrezzature agricole, della tecnologia delle informazioni, dei servizi commerciali e finanziari, dello sviluppo delle infrastrutture.   Continua...