Saipem, scelta nuovi vertici spetta a Renzi e vertici Eni - Vicari

mercoledì 25 marzo 2015 13:44
 

RAVENNA, 25 marzo (Reuters) - La scelta per il rinnovo dei vertici di Saipem spetta al presidente del consiglio Matteo Renzi insieme al suo principale azionista Eni.

A dirlo è il sottosegretario allo Sviluppo economico Simona Vicari.

"E' una scelta tutta in capo al presidente Renzi. Sappiamo che, al di là delle disavventure giudiziarie in corso, Saipem è un valore aggiunto per la stessa Eni. Poi decideranno il presidente Renzi con i vertici Eni", ha detto il sottoscegretario a margine dell'Omc di Ravenna circa il rinnovo dei vertici di Saipem con l'assemble del mese prossimo.

Saipem è controllata al 43% da Eni e l'anno scorso l'allora AD Paolo scaroni ne aveva rinnovato per un solo anno il consiglio di amministrazione guidato da Umberto Vergine.

Secondo una fonte vicibna al dossier, le liste dei nuovi consiglieri dovranno essere presentate entro il fine settimana di Pasqua, in tempo utile per l'assemblea che si terrà il 30 aprile. Alcune fonti hanno detto a Reuters che sarebbe Stefano Cao il prossimo AD Saipem in sostituzione di Vergine.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia