Mediaset chiude 2014 in utile con piccolo dividendo

martedì 24 marzo 2015 18:15
 

MILANO, 24 marzo (Reuters) - Mediaset chiude il 2014 in utile e propone la distribuzione di un piccolo dividendo ma non si azzarda a fare previsioni sull'anno in corso.

Il gruppo ha registrato ricavi sostanzialmente stabili per 3,414 miliardi, di cui 2,483 miliardi in Italia, da 2,588 nel 2013. L'Ebit è positivo per 248,8 milioni da 246,3 (in Italia scende a 104,4 milioni da 176,1 milioni).

L'utile netto sale a 23,7 milioni dagli 8,9 milioni di un anno prima e il dividendo sarà di 0,02 euro per azione (l'anno scorso non è stato distribuito).

L'indebitamento finanziario netto si è ridotto a 861,3 milioni da 968 milioni a fine settembre. "Si tratta del livello di indebitamento più basso raggiunto negli ultimi sette anni", sottolinea la nota.

In Italia la dinamica del mercato pubblicitario di inizio 2015 conferma il progressivo miglioramento rispetto ai trimestri precedenti ma resta difficilmente prevedibile l'andamento della raccolta nel resto dell'anno, si legge nella nota che mette in luce l'andamento positivo nei primi due mesi in Spagna.

"L'insieme di questi elementi non consente ancora di stimare attendibilmente l'andamento dei risultati economici consolidati su base annua. Risultati che dipenderanno principalmente dall'andamento, soprattutto della seconda parte dell'anno, dei ricavi pubblicitari in Italia e Spagna e degli abbonamenti Mediaset Premium legati alla nuova offerta calcio che prevede l'esclusiva triennale della Champions League", conclude la nota.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

e

(consensus thomson reuters 3,42 mld Mediaset, cda propone dividendo a 0,02 euro Mediaset, andamento ricavi pubblicitari italia 2015 al momento difficilmente prevedibile Mediaset, raccolta febbraio in miglioramento, piatto marzo Mediaset, utile netto 2014 a 23,7 mln, consensus thomson reuters 66 mln