Borse Europa passano in rialzo, aiutano Pmi Francia e Germania

martedì 24 marzo 2015 09:53
 

PARIGI, 24 marzo (Reuters) - L'azionario europeo passa in moderato rialzo nei primi scambi di questa mattina, dopo una partenza negativa segnata dalla flessione dell'attività manifatturiera cinese, ai minimi degli ultimi 11 mesi, che segnala la debolezza della seconda economia mondiale.

Ad aiutare il mercato, in mattinata, dati macro positivi giunti da Germania e Francia.

L'attività del settore privato tedesco a marzo è cresciuta al ritmo più consistente da otto mesi, a ulteriore conferma di come la prima economia europea stia guadagnando slancio.

Sempre a marzo, il settore privato francese ha registrato un'espansione dell'attività per il secondo mese consecutivo, in linea ai recenti dati che hanno evidenziato un ritorno alla crescita della seconda economia della zona euro.

Gli investitori sono anche in attesa dei dati Pmi della zona euro.

Alle 9,40 italiane, l'indice FTSEurofirst 300 segna +0,03% a quota 1600,76 dopo aver chiuso ieri in calo dello 0,66% a 1.600,24 punti.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia